Strategie creative per trovare vie d’uscita dallo spaesamento causato dalla pandemia

Sostenuto dal Bando SMART di Regione Lombardia, è un progetto artistico che ha come finalità:

  • offrire ai giovani proposte innovative, intensive e professionalizzanti – soprattutto per quelli più colpiti dall’isolamento socialeconseguente ai lockdown prolungati e alla sospensione delle attività abitualmente svolte nei centri/luoghi di aggregazione – per contrastare il disorientamento causato dalle restrizioni sociali dovute all’emergenza sanitaria.
  • Offrire ai giovani delle proposte artistiche che permettano loro di acquisire anche competenze digitali e tecniche spendibili anche in altri contesti (si pensi alle tecniche relative al video, al suono, al montaggio)
  • Sperimentare azioni che aiutino i giovani a sviluppare e approfondire le proprie abilità e talenti

PER CHI 

Giovani 19/25 anni che risiedono, studiano e/o lavorano nell’Ambito Visconteo con particolare attenzione a chi risiede nei comuni limitrofi al Museo del Salterio. In particolare saranno destinatari delle attività proposte giovani chenon frequentano attività culturali, artistiche e sociali e /o a rischio di abbandono scolastico e isolamento sociale.

DOVE

Il progetto si realizzerà presso gli spazi del Museo del Salterio e nelle aree del Parco Agricolo Sud limitrofe al Museo. Il Museo del Salterio diventerà spazio culturale, artistico performativo aperto ai giovani del territorio valorizzando anche l’ambiente naturale circostante (Parco Agricolo Sud in particolare l’oasi naturalistica della Casina Sant’Alberto, partner dell’ATI di gestione del MUSA).

CHI SIAMO

La rete progettuale è composta, oltre che dal capofila ForMattArt, dal Comune di Zibido San Giacomo, da Fattoria Vittadini e da Energheiaimpresa sociale ente accreditato ai servizi al lavoro accreditata presso la Regione Lombardia alla sezione B degli operatori che offrono percorsi formativi di istruzione e formazione professionale, specificamente: specializzazione professionale, formazione continua, formazione permanente e formazione abilitante. ForMattArt è Ente accreditato Piano delle Arti MIUR, dal marzo 2022 è partner dell’ATIche gestisce il Museo del Salterio a Moirago – Zibido San Giacomo e dal 2019 partner di progetti di sensibilizzazione sul tema della legalitàrivolte alle scuole e dei minori e giovani dell’ambito Visconteo attraverso linguaggi artistici e performativi.

La collaborazione con Energheia è consolidata soprattutto per percorsi formativi e di orientamento al lavoro che ci permetterà cosìcome la collaborazione con Fattoria Vittadini , realtà artistica performativa importante sulla scena milanese e che, oltre alla qualità del lavoro artistico, presta grande attenzione a percorsi inclusivi.

 ACCESSO GRATUITO PREVIO COLLOQUIO

Il progetto prevede, considerate le specificità dei partner, 3 Masterclass basate sui seguenti

linguaggi e tenuti da professionisti del linguaggio:

  • video making e video mapping
  • tecnico suono, sonorizzazioni per il video
  • danza

Tre masterclass per esplorare attraverso il corpo, il video e il suono gli elementi naturali che caratterizzano il territorio: l’acqua, la terrae l’aria saranno gli elementi di ispirazione per narrare il territorio e l’ambiente naturale in cui i giovani vivono.

Le Masterclass saranno della durata di tre mesi ciascuna con appuntamenti bisettimanali da 8 ore al giorno (16 ore a settimana). Al termine del progetto verrà realizzata (ad opera dei giovani partecipanti e degli artisti coinvolti) un’installazione immersiva, sensoriale e visuale che verrà inaugurata al Museo del Salterio, aperta al pubblico.