Percorsi formativi per sostenere gli operatori sociali nella loro esperienza professionale, in collaborazione con ENERGHEIA, Università Cattolica del SC – CIT e Fondazione Le Vele, partirà, a Milano e a Pavia, a gennaio il percorso formativo “DIALOGHI” TEATRALI PER UN PERCORSO DI ASCOLTO; COMPRENSIONE; ELABORAZIONE DELL’ESPERIENZA PROFESSIONALE DEGLI OPERATORI SOCIALI a cura di ForMattArt

Destinatari: Assistenti sociali e operatori sociali del UIEPE Milano e UEPE Pavia e del Comune di Milano
Durata: 40 ore (il riconoscimento dei crediti verrà rilasciato a fronte della frequenza almeno dell’80% del
monte ore totale). Il percorso formativo è gratuito.
Nel “gioco” teatrale, il “giocatore” apprende innanzitutto a ascoltare, se stesso e gli altri, e a mettersi nei panni dell’altro, a dare un corpo e una voce al vissuto proprio e altrui, a trasformare la realtà in una narrazione, a scoprire la fragilità e a sublimarla in una poesia. Per questo il teatro costituisce uno strumento potentissimo di scoperta di sé e del mondo e di reinvenzione del modo di porsi davanti a sé stessi e agli altri. Il percorso di formazione proposto parte proprio dal potenziale che il teatro ha di restituire a chi lo pratica un nuovo sguardo sul mondo e su se stesso. Uno sguardo extraquotidiano, in grado di superare barriere, blocchi e pregiudizi, e di restituire una nuova immagine di ciò che siamo e che ci circonda: il teatro come un paio di occhiali nuovi con cui guardare la realtà. Il percorso prevede un equipe di formatori, ciascuna impegnata ad approfondire un differente aspetto della tecnica teatrale e della sua valenza formativa: una drammaturga (FEDERICA DI ROSA) con la quale i partecipanti lavoreranno alla scrittura di un testo originale, a partire da una narrazione che sia funzionale anche all’elaborazione della propria esperienza professionale; un coreografo (MAURA DI VIETRI) che condurrà il lavoro di consapevolezza corporea e di esplorazione delle possibilità creative del gesto; una
regista (GENNARI ALESSIA) che lavorerà col gruppo al fine di dare una forma al materiale testuale e fisico creato che possa essere comunicata e condivisa nell’ambito di una restituzione finale che abbia carattere di momento performativo, ludico, inclusivo e conclusivo del percorso proposto. Il percorso sarà inoltre affiancato da una supervisione (CAFFELLI IRIS).

L’evento realizzato a Milano è realizzato in convenzione con il Consiglio Regionale della Lombardia dell’Ordine degli Assistenti Sociali ; E’ stato richiesto il riconoscimento dei crediti FC.AS.

Il percorso formativo rientra nelle attività di progetto SIPARIO! I mestieri del Teatro per il re-inserimento sociale, finanziato da

Partecipazione massima 20 iscritti, GREEN PASS obbligatorio

Per info: formattart@gmail.com

whatsapp +393421472268